Per un appartamento… quale antifurto?

Per un appartamento. La scelta migliore

Hai un appartamento e… tra le miriadi di prodotti esistenti in commercio non riesci a trovare l’allarme giusto? No problem. Calma… ti veniamo in aiuto noi!!

Hai bisogno di un allarme? 

Calcola ora il tuo preventivo gratuito

 

Esistono diversi tipi di antifurto per appartamenti che cambiano a seconda delle esigenze e caratteristiche dell’immobile. Noi della Security Leader cercheremo di darvi della indicazioni per una scelta che sia la più oculata possibile.  

ANTIFURTO PER APPARTAMENTI: LE COMPONENTI BASE

Sì… ogni sistema di sicurezza ha le sue proprie peculiarità, ma ci sono dei componenti base che non possono assolutamente mancare.

Questi elementi sono: 

 

  • Centrale allarme per la gestione dell’impianto; 
  • Telecomandi o Lettori chiave per l’attivazione e disattivazione dell’impianto;
  • Sensori di Movimento(da interno e da esterno); 
  • Sensori per Porte e Finestre;
  • Sirena da interno; 
  • Sirena dissuasoria da esterno;
  • Pannello di Controllo touch screen.

La Centrale è il cuore di un impianto di allarme. E’ il cervello che comanda il sistema. La nostra centrale Security Leader® è una delle poche centrali di tipo ibrido, ossia può governare tanto degli accessori di tipo wireless che accessori di tipo filare. Può essere gestita con il telecomando o tramite pannello di controllo. Ha delle uscite filari per domotica. Comunicazione vocale degli eventi gestiti. Disponibilità della memoria eventi. Identifica e memorizza l’assegnatario del telecomando che accende/spegne l’impianto; ha il combinatore telefonico GSM integrato; pilota fino a 99 sensori via radio;  possibilità di tele gestione da parte dell’utente; possibilità di accensione parzializzata in 3 differenti zone. E’ possibile scegliere la modalità diurna, notturna o perimetrale.

Il telecomando è utile per attivare e disattivare l’allarme anche a distanza. Il nostro telecomando consente di parzializzare le zone scegliendo se attivare l’allarme in modo totale oppure solo il perimetrale o anche singole zone della casa.

E’ dotato di pulsante SOS perché funziona come un vero e proprio Salva Persona; di pulsante Antirapina, nel caso in cui siamo aggrediti e vogliamo far partire l’allarme e tasto Antipanico, da utilizzare in caso di rapina. 

Elemento imprescindibile e che non può mai mancare sono i sensori per porte e finestre. Essi  rappresentano una prima barriera di protezione molto importante perché creano uno scudo impedendo all’intruso di entrare. Sono in grado infatti di rilevare qualsiasi tentativo di scasso o manomissione degli ingressi dell’appartamento. I sensori per porte e finestre Security Leader® fanno qualcosa in più: sanno distinguere sia colpi che vibrazioni. Diffidate di chi, proponendoci un sistema, sceglie di non proteggere porte e finestre. Spesso lo fa solo per farvi risparmiare… ma poi i ladri ve li ritroverete direttamente in casa!   

Poi ci sono i sensori di movimento che possono essere di due tipologie: da interno o da esterno. I primi sono installati per rilevare movimenti sospetti all’interno dell’appartamento. I sensori da esterno invece rilevano la presenza di malintenzionati ancora prima che riescano a fare irruzione in casa. Se presenti, si parla di sistema di allarme perimetrale

Poi ci sono i  sensori dotati di PHOTO PIR, ossia dotati di fotocamera, che sono in grado di scattare sequenze di immagini per verificare la presenza di intrusi o meno in caso di scatto d’allarme. Di conseguenza è possibile scartare i falsi allarmi o intervenire immediatamente.  

La sirena è un potente deterrente per i malintenzionati. Quando un allarme scatta, la sirena si attiva e diffonde un suono molto forte che ha lo scopo di attirare l’attenzione del vicinato per mettere in fuga il ladro. Il nostro sistema è dotato sia di sirena interna che di sirena esterna per un impatto ancora più forte… perché il rumore è uno dei nemici per il ladro!!

ANTIFURTI WIRELESS O ANTIFURTI FILARI? 

Noi della Security Leader siamo stati i pionieri nel Lazio dell’Antifurto Senza Fili e ne abbiamo installati più di 23.000 con ottimi risultati nel tempo! Senza dubbio, l’antifurto wireless non richiede opere murarie o collegamento con la rete telefonica fissa per garantire il suo funzionamento. Inoltre in caso di trasloco è possibile portare con sé il sistema di allarme e reinstallarlo senza alcun problema nella nuova abitazione.

Lo svantaggio è dato dalla possibilità di disturbo dei segnali tramite dispositivi di inibizione o jammer. Ovviamente, gli allarmi di ultima generazione dispongono di tecnologie anti-inibizione del segnale della comunicazione, come l’antifurto Security Leader.

L’antifurto filare necessita di opere murarie per la sua installazione. In questo caso i dispositivi dell’impianto sono infatti collegati attraverso la linea elettrica e/o alla linea telefonica se dispongono di combinatori telefonici per allertare in caso di intrusione. 

Nei sistemi filari viene meno il rischio di inibizione del segnale ma per agire indisturbato, al ladro basterà tagliare i fili elettrici e i fili della linea telefonica. Altro “contro” di un sistema di antifurto di tipo filare è la necessità di realizzare lavori edili in casa con relativi costi e disagi.

 

Il tuo antifurto per appartamento di ultima generazione ti aspetta! 

Calcola qui il tuo preventivo 

Calcola ora il tuo preventivo gratuito

 

APP DI GESTIONE DELL’ANTIFURTO SECURITY LEADER.  

Oggi giorno lo smartphone è diventato uno strumento di lavoro. Tutto è sul palmo della nostra mano… e quindi anche l’antifurto lo gestiamo così!

Un antifurto che prevede un’applicazione mobile ci permette di avere la nostra casa sempre a portata di mano. Possiamo verificare le immagini dei sensori photo pir, i video registrati, ma anche il video in tempo reale dei dispositivi di sicurezza attraverso un’app installata sul nostro smartphone. Dalla stessa App possiamo inserire o togliere l’allarme e ricevere anche notifiche dello stato di manutenzione del nostro sistema! C’è qualcosa che non va? O le pile sono scariche? La nostra App te lo segnalerà e tu saprai sempre tutto!!

Inoltre tutti i sistemi di sicurezza Security leader sono COLLEGABILI GRATUITAMENTE con le Forze dell’Ordine! E senza pagare alcun canone a centrali operative private!

Hai bisogno di un allarme collegato con le Forze dell’Ordine? 

Calcola ora il tuo preventivo gratuito

 

ANTIFURTI FAI DA TE O PROFESSIONALI? 

Ultima spinosa questione nell’affrontare la scelta dell’impianto di antifurto per la propria casa è: optare per un impianto fai da te o affidarsi ai professionisti del settore? Noi della Security Leader su questo non accettiamo compromessi: soltanto personale specializzato è in grado di stabilire con esattezza quale tipologia di antifurto fa al caso nostro, di quali e quanti dispositivi abbiamo bisogno, di che livello di protezione necessitiamo. 

Noi della Security Leader da sempre diciamo NO al FAI DA TE!

Perché in fatto di Sicurezza conta molto la professionalità e la preparazione del tecnico installatore! Accertatevi del fatto che chi venga da voi abbia la qualifica di tecnico installatore!! E che l’azienda che scegliete abbai tutte le certificazioni per fare questo lavoro. Non affidatevi al primo che capita! O a commerciali, presunti tecnici, che “attaccano”  i pezzi dell’allarme con il biadesivo sulle vostre finestre (in giro ce ne sono tantissimi...).

Inoltre noi assistiamo i nostri impianti di antifurto dalla progettazione, alla installazione ed alla futura manutenzione nel tempo. Ci sono dubbi nel funzionamento? Basta chiamare l’assistenza tecnica H24 e saremo da te in un battibaleno! Hai un problema tecnico di notte? Tu avrai un numero di reperibilità notturna che ti supporterà per risolvere il tuo problema!! Quindi… mai affidarti al fai da te! Ma devi affidarti ad un’azienda che fa Sicurezza a 360°! 

QUANTO COSTA UN IMPIANTO DI ALLARME PER APPARTAMENTO? 

Stabilire quanto costa un impianto per un appartamento non è mai facile. Tanti sono i parametri da considerare. Intanto, un buon antifurto per appartamento, dovrebbe includere almeno tutte le componenti base che abbiamo indicato nell’elenco sopra.

Ma il prezzo può essere molto variabile, in base alle caratteristiche dell’appartamento (più è grande l’appartamento, più sensori di movimenti servono; più punti di accesso ha, più sensori per porte e finestre servono) e alle esigenze di chi lo abita e vive.  

Quindi, anche qui, diffidate da chi fa prezzi standard! Vuol dire che standard è il sistema che vi propongono! E quindi non è adatto a te. Per installare un antifurto personalizzato sul proprio appartamento, è sempre necessario partire da un sopralluogo da parte di personale esperto che, nel caso di Security Leader è completamente gratuito

Hai bisogno di un allarme? 

Calcola ora il tuo preventivo gratuito